Questa, come scritto l'articolo scorso, era la prova del 9 per capire se la partita contro la Samp era un caso fortuito o la concretizzazione di passi avanti del gioco e della mentalità.

Bene direi che il nostro risultato e il 4 a 1 subito dalla Samp sono la chiara dimostrazione che i "nostri progressi" non esistono, solo una casualità ci ha permesso di fare un partitone a Genova.

La mancanza di Meitè, squalificato, a centro campo si è sentita, si è tornati a vedere un centrocampo anemico, ectoplasmatico, inesistente. Ne hanno risentito, ovviamente, la difesa e l'attacco.

Basti dire che al 25° del primo tempo eravamo sotto di 2 gol , i gol di GErvinho al 9° e Inglese al 20°

All'inizio della ripresa Baselli segna 1 sulla casella dei gol per i padroni di casa, ma poi il risultato sarà confermato.

Il Toro è tornato ad esser imbarazzante . Soriano è solo un'ombra in mezzo al campo, altro che regista, Zaza inconcludente.

Belotti sparito dai radar dell'attacco, lo si vede solo ripiegare in difesa.

Questa squadra non ha la mentalità vincente, come non ce l'ha la SOcietà stessa.

Chiederei un favore, basta parlare di Europa, siamo imbarazzanti per il campionato Italiano, non andiamo a fare figuracce all'estero.

L'ennesimo campionato andrà a finire con un nulla di fatto e si continuerà così

Mi piacerebbe, inmezzo a questo casino, che si desse la possibilità ad Edera e Parigini di giocare da titolari dal primo minuto, non penso possano fare peggio dei più blasonati compagni di reparto Belotti e Zaza...

FORZA TORO! FORZA RAGAZZI!!