Il Toro è chiamato a bissare la prova di Cagliari nella quale si è imposto per 4 a 0

L'Europa è lì, lontana ma non lontanissima. Per il Crotone invece le cose son più complicate, oggi la trasferta non vede 6 titolari presenti e quini la formazione di Zenga è rimaneggiata.

Ljajic torna titolare e c'è da dire che è un altro Toro quello che scende in campo, molte più idee, molto più gioco.

Ed è proprio con Ljajic che il gallo Belotti si risveglia dal torpore siglando una tripletta, a cui si aggiungono i gol di Iago FAlque epr il Toro e al 90° per il Crotone Faraone.

Il Crotone ha e continua ad avere grossi problemi nella gestione delle palle ferme, infatti 2 dei 4 gol subiti son arrivati da un angolo e da una punizione.

Per il Crotone si fa subito dura perchè al 14° Benali si infortuna e deve uscire, un ulteriore titolare che manca al Crotone

Dopo di ciò il Toro imposta la partita e fa il suo gioco e c'è poco altro da dire se non che adesso l'Europa è a 5 punti

Domenica all'ora di pranzo ci sarà l'Inter, vedremo se il Toro s'è davvero destato.

Da segnalare l'esordio in A del giovane difensore granata Buongiorno, un esordio tutt'altro che  felice, dura poco infatti la sua presenza in campo perchè dopo una rovinosa caduta, si fa male al braccio e deve uscire .La seconda da titolare di Bonifazi

 

FORZA RAGAZZI!!! FORZA TORO!!!